in

Il ministro Boccia: “Ius soli è nell’agenda di partito, Di Maio non si sconcerti”

Roma, 18 novembre 2019 – “Di Maio non si sconcerti e pensi a lavorare per il paese. Quella di ieri è l’agenda di un partito. Niente polemiche, poi ci confronteremo in Parlamento”.

Così il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, in un intervento a “Circo Massimo” su Radio Capital ha replicato alle dichiarazioni del capo politico del M5S sullo Ius soli.

Condividi su:

Mediterraneo, dimezzati i decessi di migranti nel 2019

Caso Open Arms, Salvini indagato per sequestro di persona