in

Mediterraneo. Oltre 350 migranti bloccati sulla nave Ocean Viking

Roma, 20 agosto 2019 – A bordo della Ocean Viking, la nave battente bandiera norvegese di Medici Senza Frontiere e Sos Mediterranée, con a bordo 356 migranti soccorsi da dieci giorni, la situazione comincia a diventare critica. Regna l’incertezza e i migranti chiedono quando potranno sbarcare.

“Per il momento lo stato d’animo resta buono, la gente coopera”, assicura Jay Berger, coordinatore della missione Msf a bordo della imbarcazione.

Domenica è stata la giornata delle docce: la nave ha sei docce per gli uomini e due per le donne. Ma la necessità di risparmiare acqua richiede restrizioni nell’accesso. Sul ponte è stato allestito anche un salone di parrucchieri, grazie a diversi barbieri tra i migranti. A loro un membro dell’equipaggio ha prestato un rasoio elettrico per barba e capelli. Cure della persona importanti a livello psicologico.

“Ogni giorno cerchiamo di trovare qualcosa che li distragga”, afferma Berger.

Condividi su:

Effetto Salvini. Open Arms bloccata di fronte Lampedusa da 19 giorni

Nuovo naufragio di migranti, si temono oltre cento morti nel Mediterraneo