in

Oms: i migranti nel mondo sono 285 milioni

Roma, 29 maggio 2019 – Tra il 2000 e il 2017 il numero di migranti è cresciuto da 173 a 258 milioni (+85 milioni). Al momento 68,5 milioni di persone sono state allontanate a forza dal proprio territorio, il numero più alto mai registrato, con 25,4 milioni che hanno lo status di rifugiati. Oggi, 10 milioni di persone non hanno una nazionalità e non hanno accesso a diritti come l’assistenza sanitaria.

Lo rileva l’Oms, che ha approvato un Piano quinquennale per la salute dei migranti con l’obiettivo di garantire assistenza sanitaria universale.
  

Condividi su:

La disperazione. Migranti nel cruscotto della macchina per fuggire dall’Africa

Mediterraneo. Barcone in difficoltà con 90 migranti, morta una bambina di cinque anni