in

Sbarchi. Trentuno migranti giunti in Calabria con un veliero partito dalla Turchia

Crotone, 29 luglio 2019 – Trentuno migranti di nazionalità irachena, trenta uomini ed una donna, sono sbarcati stamane al porto di Crotone dopo che il natante sul quale hanno viaggiato, una barca a vela di 12 metri, è stato intercettato al largo delle acque di Torre Melissa da unità della Guardia costiera e della Guardia di Finanza.

I migranti sono stati accolti successivamente dagli operatori della Croce rossa italiana e trasferiti al centro di accoglienza di Isola Capo Rizzuto. Sono in corso accertamenti su tre persone ritenuti i presunti scafisti.

L’imbarcazione, secondo quanto si è appreso fino a questo momento, sarebbe partita dalle coste della Turchia.

Condividi su:

L’Onu contro Salvini: ‘Ripristinare i soccorsi in mare dei migranti’

Nave Gregoretti, ok dal Viminale allo sbarco di 16 minori migranti