in

Stati Uniti, giudice blocca provvedimenti anti migranti voluti da Trump

Roma, 25 luglio 2019 – Un giudice federale in California ha temporaneamente bloccato i provvedimenti americani dell’amministrazione Trump sull’applicazione di nuove restrizioni in materia di asilo per le persone che attraversano il confine tra Stati Uniti e Messico. Lo riporta l’Associated press.

La sentenza del giudice distrettuale americano Jon Tigar a San Francisco è arrivata dopo poche ore che un giudice di Washington ha deciso di ritenere, invece, valide le regole dell’amministrazione Trump, mentre le cause erano in corso.


Condividi su:

Sicilia, smantellato gruppo criminale che trasportava e regolarizzava migranti irregolari attraverso viaggi dalla Tunisia

Lampedusa, guardia costiera salva 77 migranti