in

Francia, bufera sulla polizia per un pestaggio violento di un produttore musicale nero

Roma, 27 novembre 2020 – Il ministro dell’Interno francese, Gérald Darmanin, ha chiesto la sospensione di alcuni poliziotti finiti sotto inchiesta per un pestaggio ai danni di Michel Zecler, produttore musicale nero a Parigi: Il video del pestaggio da parte degli agenti ha fatto il giro dei social network suscitando indignazione generale.

La vicenda cade in un momento in cui le violenze della polizia continuano a suscitare proteste in Francia, in particolare dopo la violenta evacuazione di centinaia di migranti che si erano accampati per protesta lunedì nel centro di Parigi, a Place de la République.


   

Guida alla conversione della patente di guida estera in Italia

Mascherine sequestrate a Napoli, i dispositivi di protezione sono stati donati anche a un centro immigrati