in

Lamorgese: “Canali di immigrazione regolare riducono la forza delle reti criminali”

Roma, 17 novembre 2020 – “Tra le iniziative di governo è opportuno che vi sia una previsione di canali di immigrazione regolari poiché incrementare i canali legali di accesso al nostro riduce l’attrattività di canali illegali e diminuisce la forza e il peso delle reti criminali dedite al traffico di esseri umani”.

Lo ha detto il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, nel corso della audizione in Commissione Affari Costituzionali della Camera.

“Non c’è possibilità di vietare gli sbarchi fantasma” – ha poi affermato il ministro -è fenomeno difficile da controllare perché spesso non arrivano segnalazioni. L’unica strada è concentrare gli sforzi sulla prevenzione delle partenze nei Paesi di origine”.

Viaggiare da e per l’Italia: breve guida per gli stranieri in Italia

natalità in Italia

Natalità in Italia, un bambino su 5 da famiglie straniere o miste