in

Riecco Salvini: “È tornato il business degli sbarchi”

foto IPP/zumapress roma 20-05-2020 arrivo al senato per il voto di sfiducia contro il ministro della giustizia nella foto matteo salvini segretario della lega con la mascherina tricolore per l'emergenza coronavirus WARNING AVAILABLE ONLY FOR ITALIAN MARKET

Roma, 3 maggio 2020 – “1.561 sbarchi nei primi cinque mesi del 2019, schizzati a 5.024 nello stesso periodo di quest’anno: il governo chiacchiere-burocrazia-immigrati premia sempre di più i clandestini e oggi inaugura l’iter della sanatoria. Il provvedimento non accontenta il mondo agricolo che continua a chiedere dei voucher. Non aiuta i disoccupati italiani, che si vedono superare da concorrenza straniera a basso costo. Non serve a regolarizzare i contratti, perchè regala i permessi anche a chi è disoccupato. E’ tornato il business degli sbarchi: faremo di tutto per fermarlo, in Parlamento e nelle piazze. Siamo pronti a lanciare la raccolta firme”.

Lo ha affermato il leader della Lega Matteo Salvini.

On line la nuova app Migreat – Stranieri in Italia, un aiuto “digitale” per i cittadini dell’Italia del futuro

Circolare ministeriale. Regolarizzazione: le indicazioni per la presentazione della domanda da parte del datore di lavoro