in

Sardegna, proseguono gli sbarchi di migranti nel sud dell’isola

Roma, 27 maggio 2020 – Proseguono i tentativi di sbarco sulle coste del sud Sardegna nella tratta tra l’Algeria e l’Isola. Complessivamente sono sono 43 i migranti arrivati nella giornata di lunedì. Dopo i primi due barchini con a bordo 23 persone, tra i quali un minore, bloccati dalla Guardia di finanza e trasferiti nei porti di Cagliari e Sant’Antioco, a tarda sera le Fiamme gialle hanno intercettato altre due imbarcazioni con ulteriori 20 migranti, anch’essi presumibilmente algerini, tra i quali due minori.

I barchini sono stati bloccati a largo di Sant’Antioco e poi trasferiti in porto dove ad attenderli c’erano gli agenti del Commissariato di Carbonia. Dopo le visite mediche e le identificazioni, i migranti sono stato trasferiti nel centro di prima accoglienza di Monastir.

Regolarizzazione, le nuove stime. Sono mezzo milione le persone interessate

Decreto rilancio. Collaboratori domestici, tutti i requisiti per ottenere i 1000 euro dell’indennità