in

La nave Ocean Viking da dieci giorni in attesa di un porto sicuro con 104 migranti a bordo

Roma, 29 ottobre 2019 – Urge un porto sicuro per 104 naufraghi che da dieci giorni vagano in mare in attesa di poter sbarcare. Si tratta di migranti soccorsi dalla Ocean Viking: i più piccoli hanno 2 mesi, uno è nato in un centro di detenzione in Libia.

L’appello arriva da Sos Mediterranée e Medici Senza Frontiere che si rivolgono agli Stati Europei per riportare l’attenzione sulla nave e avviare un meccanismo di sbarco coordinato, come discusso a inizio ottobre durante il vertice di Lussumbergo.

La Ocean Viking, la nave di soccorso gestita in collaborazione da Sos Mediterranée e Msf, ha soccorso i 104 naufraghi in acque internazionali al largo della Libia dieci giorni fa.

Condividi su:

Calcio e razzismo. Il presidente della Lega Serie A Miccichè: ‘Sì al daspo a vita’

Centri antiviolenza, il 27% dei casi riguarda donne straniere