in

Migranti. Decreti sicurezza, stop alle maxi multe per le navi Ong

L'arrivo a Porto Empedocle del comandante della Sea Watch Carola Rackete a bordo della motovedetta della Guardia di Finanza, 1 luglio 2019. ANSA/PASQUALE CLAUDIO MONTANA LAMPO

Roma, 15 luglio 2020 – Sempre più vicino l’accordo nella maggioranza sui decreti sicurezza. Nell’ultimo incontro sono stati definiti alcuni dettagli che saranno esaminati in un quinto vertice la prossima settimana.

L’obiettivo è quello di chiudere l’accordo sul testo entro pochi giorni per poi presentare il decreto nel mese di settembre.

La novità più importante è rappresentata dalla multa alle Ong che passerebbe da 560 euro rispetto alla forbice decisa in passato da Salvini che va da 250mila euro a 1 milione di euro.

Una discussione che ha creato qualche tensione nella maggioranza anche se alla fine la linea della ministra Lamorgese è sembrata prevalere.

Viminale: “Rafforzati i dispositivi di sorveglianza nelle strutture di accoglienza dei migranti”

MUTUI, POSSO CHIEDERE UN PREVENTIVO AL NOTAIO?