in

Migrazioni. Onu: nel mondo in fuga una persona su 97

Roma, 18 giugno 2020 – Le persone in fuga da conflitti, persecuzioni o violenze sono più dell’1 per cento della popolazione mondiale – 1 persona su 97 – mentre continua a diminuire inesorabilmente il numero di coloro che riescono a fare ritorno a casa.

Lo denuncia l’agenzia Onu per i rifugiati Unhcr nel suo rapporto annuale Global Trends pubblicato oggi.

Alla fine del 2019 risultavano essere in fuga 79,5 milioni di persone, il 40% dei quali minori (30-34 milioni). L’Unhcr non aveva mai registrato un dato tanto elevato di persone vittime di esodi forzati.

Rolfi (Lombardia): “Nel settore agricolo regolarizzazione non serve”

L’Asgi: “Regolarizzazione rischia di escludere dalla sua applicazione migliaia di persone straniere”